Si comunica che dal 10 al 24 Agosto 2019 lo

studio resterà chiuso per la pausa estiva.

Per comunicazioni urgenti si prega di inviare

una mail a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Servizi per le aziende

Siamo esperti nell’aiutare le aziende a scegliere un sussidio per le proprie risorse con vantaggi fiscali e aziendali.

Investire nel welfare aziendale comporta vantaggi misurabili (meno tasse) ma anche di tenuta delle risorse migliori che possono scegliere di rimanere in azienda anche per poter continuare a usufruire dei benifit concessi alla famiglia. Questo si traduce in minori costi a parità di competenze del lavoratore.

La sottoscrizione di un accordo può essere fatta insieme alle organizzazioni sindacali.

Ai dipendenti delle aziende partner possono essere garantiti diversi livelli di assistenza tra cui

  • Ricovero: copertura delle spese sostenute prima, durante e dopo il ricovero con o senza intervento chirurgico, anche in day hospital e per parto
  • Visite specialistiche e accertamenti diagnostici extraricovero
  • Esami e accertamenti di alta specializzazione extraricovero eseguibili in tempi brevissimi e in strutture di alta qualità
  • Pacchetti di diagnosi precoce con esami e accertamenti specifici di prevenzione (es: esami del sangue, elettrocardiogramma, pap test, mammografia ecc..)
  • Campagne di prevenzione per le principali patologie con accertamenti mirati per migliorare lo stile di vita
  • Malattie gravi che prevede coperture specifiche nel caso d’insorgenza di alcune patologie (es: malattie oncologiche, morbo di Alzheimer ecc.)
  • Lenti e occhiali
  • Prestazioni odontoiatriche e di prevenzione per tutta la famiglia
  • Long term care con servizi di assistenza domiciliare personalizzata
  • Servizi di diagnosi comparativa e ricerca dello specialista più competente per malattie gravi o rare
  • Cure psicoterapiche
  • Fisioterapia e riabilitazione.

Risparmi fiscali

Secondo quanto previsto dalla normativa, l’adesione a Casse di assistenza e Fondi che rispettano i requisiti contenuti nel Decreto Sacconi del 27 ottobre 2009 consente:

  1. al datore di lavoro di pagare sull’importo erogato al dipendente un contributo di solidarietà del 10% invece della più elevata aliquota contributiva sociale obbligatoria (INPS). Potrà così portare in detrazione dal reddito di impresa (IRES) l’importo dei contributi versati alla Cassa di Assistenza, in quanto costituente un costo del lavoro;
  2. ai dipendenti (eventualmente anche con estensione al nucleo fiscalmente a carico) di beneficiare di una importante agevolazione fiscale poiché la quota di contributo versato dal datore di lavoro alla Cassa non concorre a formare la base imponibile IRPEF nei limiti previsti dalla legge. Inoltre il lavoratore potrà portare in detrazione nella dichiarazione dei redditi le spese mediche non rimborsate dall’assicurazione e rimaste a suo carico.
 

Dove siamo

Sede
Via calvi dell'umbria,9 - 00191 Roma
Recapiti
Tel 06 878 60 975 (oraio 9-14) per urgenze inviare una email
Fax 06 879 30 413